Femminile


Ogni azione o gesto puramente sensibile ed unico è dettato da un ispirazione femminile, femminile in quanto aggraziato e delicato. E’ vero che esistono anche le eccezioni, spesso contrarie, ma se si osservano bene le sfumature…non ci sono dubbi a riguardo.

Le eccezioni esistono, in ambedue i sessi, ma la femminilità è veramente un dono innato e straordinariamente unico!

1064437_10151620109039230_1443790510_o-e1425815007294

Senza-titolo-3

Jo Anne McArthur Orlando-vitello salvato

colpa

uhheee

 

Foto di Jo-Anne McArthur e tratte dal web

 

Annunci

6 pensieri riguardo “Femminile

  1. Io mi sono sempre chiesta come mai tutto quello che è femminile è sempre associato al buono e bello e invece il maschile è sempre visto come cattivo e brutto. Eppure ci sono anche donne che uccidono e madri che assassinano. Mi sembra che ok, la maggior parte del femminile sia buono, sia amore, sia bontà, però anche quella parte di donne che portano in sè la morte esiste e quindi mi sembrava giusto tenerne conto. Una volta sentii dire che le donne non potevano fare il militare perchè portano in sè la vita. Ma questo non è affatto vero. E’ chiaro che esistono donne buone e anche donne cattive in grado benissimo di uccidere persone. Così come ci sono anche uomini buoni e dolci, anche se la maggior parte sono egoisti e senza cuore.

    Liked by 1 persona

    1. Hai ragione Amleta…spesso è consuetudine associare il male agli uomini ed il bene alle donne. Sono purtroppo stereotipi o pregiudizi che non corrispondono alla realtà, aggravati anche dall’ignoranza o tradizioni e concetti retrogradi sempre più accentuati da un marketing commerciale alquanto graffiante. E’ anche vero però che le cose stanno cambiando (logica evoluzione?), e molte volte ci si scontra con il lato opposto della società Umana maschilista e ricca di machismo. E’ un peccato infatti vedere troppe donne che assomigliano agli uomini assetati di potere e fama. Del resto esistono tante donne che lavorano nei macelli ed in ogni luogo di tortura animale quali laboratori di vivisezione o acquari o circhi o zoo. Quindi da questo punto di vista non c’è differenza di consapevolezza. C’è però da dire e sottolineare che le donne (e quindi ogni essere vivente senziente femminile) hanno un indole di sopravvivenza maggiore forse legata all’istinto di maternità. E’ un mistero molto difficile da analizzare e studiare…ma è piacevole comunque rimarcare la sottile differenza tra i sessi o comunque tra chi ha differenze di empatia. Non a caso i gay sono maggiormente sensibili, creativi e predisposti al dialogo e alla condivisione…per lo più. Le differenze sono molteplici e a volte contraddittorie.
      Grazie per il tuo contributo.

      Mi piace

      1. Sì, anch’io credo che quelle donne che si sono rifatte a immagine e somiglianza degli uomini hanno perso molto di sè e credo che la differenza tra i sessi sia una ricchezza e non una cosa negativa. Avrei preferito che la società si evolvesse in senso più femminile: come molti saggi hanno sempre consigliato di usare la parte di sè femminile, quella del cuore e dei buoni sentimenti. Peccato davvero che invece si sia presa una piega più materialistica e anche egoistica.
        per quanto riguarda l’istinto di sopravvivenza è vero, in effetti ho anche constatato che le donne quando rimangono da sole, ( le mie nonne) sono sempre andate avanti senza problemi e anche in modo autonomo. Invece gli uomini da soli non sanno in molti casi affrontare la vita, si lasciano andare o addirittura morire quando rimangono da soli. Forse delegano troppo alle loro donne? non saprei.
        Di donne cattive e spietate purtroppo ne esistono e quando fanno del male agli altri esseri viventi non capiscono che fanno del male a se stesse prima di tutto. Ma la consapevolezza è qualcosa che si acquista forse col tempo e con la sofferenza. Io spero che alcune cose non esisteranno più in futuro e che tutti gli animali possano vivere liberi e in pace senza subire nulla.

        Liked by 1 persona

      2. Cara Amleta…le donne che uccidono ed usano violenza nei confronti di deboli ed indifesi sono in drammatico aumento, e questo è un dato di fatto molto grave e pericoloso! E’ anche vero che l’evoluzione ha bisogno di commettere errori per potersi migliorare, ma quello che sta accadendo negli ultimi decenni non ha precedenti nella storia terrestre! Forse è meglio cercare di riflettere maggiormente sulle singole azioni quotidiane, considerato che il capitalismo egoista ha ridotto l’Umanità in semplici ma spietati consumatori psicotici. Del resto la società moderna (dalla nascita alla morte) non vende prodotti commerciali…bensì desideri, desideri assassini!

        Mi piace

      3. I desideri, sì, è proprio su questi che fanno biecamente leva quelli del marketing. I desideri di ogni persona che vengono analizzati e usati solo allo scopo di vendere di più. Molte donne adesso sono diventate più aggressive perchè desiderano avere sempre più cose, oggetti, persone. Il mondo del marketing prima era rivolto di più agli uomini, che erano i lavoratori, adesso invece si rivolge a entrambi perchè sanno che le entrate sono due e quindi fanno leva anche sulle donne. Purtroppo lo vedo io stessa quante vittime di dipendenza dallo shopping ci sono in giro e quanto vuoto hanno nel cuore certe donne. Stanno davvero assassinando le persone con un metodo così subdolo e psicologicamente distruttivo, perchè manipolatorio, ma nessuno se ne rende conto. Le madri non fanno più le madri, le donne non sono più donne, la vita viene rinnegata in ogni momento al prezzo di un oggetto o di un flirt virtuale. Io credo che tutti questi errori porteranno ad una conseguenza inimmaginabile, forse al di là delle nostre peggiori fantasie in proposito. Quando si dice che forse l’uomo tornerà all’età della pietra io sai non sorrido mai perchè il pianeta intero ormai è corrotto, specialmente a livello energetico, e questa non è una cosa da poco.

        Liked by 1 persona

      4. Oggi ci sono anche i bambini…vittime inconsapevoli delle strategie “marketizzate”! Che l’essere Umano possa ritornare all’età della pietra è sicuramente un idea azzardata ma certamente non lontana da ogni previsione. Il futuro prossimo è ricco di tante novità, e purtroppo non tutte vantaggiose per il benessere comune di ogni essere vivente…questo sempre che non si inverti la direzione suicida intrapresa in secoli di antropocentrismo.

        Mi piace

Invia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...