Prevaricazione



I bambini hanno una coscienza pura ed innocente, un empatia a tratti immatura. Ma sicuramente una sensibilità maggiore rispetto agli adulti, i quali spesso la perdono o magari non riescono a coltivarla sufficientemente. I bambini (specialmente i neonati o quelli in tenera età) si identificano facilmente con gli Animali, in quanto non condizionati (ancora) dall’ambiente esterno, dalle tradizioni, dalle abitudini ereditarie, e quant’altro legato al consumismo carnista. Molti non li considerano affatto come cibo o vittime di sfruttamento, bensì come teneri compagni di giochi. Tanti (quasi tutti) neanche sanno da dove proviene la carne che altri (genitori o tutori) gentilmente gli porgono nel piatto, non comprendono (perchè non gli viene spiegato) che essa è derivata realmente da un uccisione prevaricata. E’ anche vero quindi che non sempre riescono a distinguere il bene dal male, e molto probabilmente il bambino nel filmato non sa dove sia in quel preciso momento e perchè esiste un vetro di separazione tra lui e il piccolo Gorilla. Non capisce razionalmente perchè sta interagendo con qualcuno a lui sconosciuto chiuso in una gabbia. E’ solo interessato ed incuriosito, ovvero spinto e motivato da un naturale requisito d’apprendimento. Non pensa o crede di nuocere in quanto egli è innocente per natura. Dovrebbe essere sua madre o padre o chicchessia in qualità di insegnante ad operarsi di conseguenza per spiegargli il vero, reale e costretto stato di prigionia. Questa è educazione prematura? Estremizzazione della coscienza infantile? Molto probabilmente lo sfruttamento Animale passato, e molto peggio quello odierno perchè è enfatizzato da un consumismo esasperato e psicotico, è stato coltivato proprio da un educazione infantile mirata al raggiungimento di un profitto personale lontano da un istinto di sopravvivenza. Oggi non si uccide più per fame, bensì per ingordigia e crudeltà. Miliardi di Animali soffrono e muoiono per colpa di una meccanizzazione industriale generatrice di denaro. L’avidità, l’ipocrisia e la psicosi Umana hanno soppiantato l’empatia e la consapevolezza della vita altrui. E non solo nei confronti degli Animali non Umani…ma verso ogni risorsa vivente sul pianeta ed oltre. Le missioni spaziali sono una triste e deludente testimonianza di come uno stupido Ominide voglia prevaricare su ogni cosa esistente.
Di contro il cucciolo si comporta quasi in egual misura, ma la madre Gorilla lo allontana per istinto di protezione…e probabilmente chissà cos’altro. Forse avversione?

Annunci

Invia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...