Ingiustizia specista


bignw004564201408093459
La storia di Barbara Balanzoni è purtroppo un triste caso recente di ingiustizia sociale, di definizione prettamente specista. Ha dei risvolti molto cupi e deliranti quasi da fiction comune. Troppi riferimenti ad una situazione alquanto paradossale, soprattutto se questa assurda storia ha come protagonista una donna e una gatta. Una donna valorosa e di sani principi etici. Una donna giovane e promettente che ha avuto come colpa solo l’ingenua confusione del “giusto ed ingiusto”. Una gatta bisognosa d’aiuto amorevole.
Ma quale condanna le si può attribuire se, non per suo demerito, le è stata rubata la fiducia ed il rispetto nei confronti di un istituzione fino ad allora ritenuta intoccabile?
Spero che voi leggiate la sua vicenda, per aiutarla, per confortarla anche solo virtualmente a ritrovare e a capire che la sua strada professionale non si è interrotta per uno stupido, banale, frainteso errore. No! La sua strada è ancora libera e dritta. Aperta! Per poter nuovamente affrontare le sue difficili ma giuste avventure.
Qui di seguito pubblico il suo messaggio di oggi 20 ottobre 2014 apparso su facebook, e più in fondo il link di collegamento alla sua intervista in merito ai tristi e complicati accadimenti subiti ingiustamente.

Barbara Balanzoni:
“Processo Militare: questa è la settimana in cui saprò se la procura ha appellato la mia sentenza di assoluzione.
Se così non è e ci sarà il passaggio in giudicato, come MI AUGURO VIVAMENTE , deciderò cosa fare perché la mia vita è stata rovinata INGIUSTAMENTE da febbraio 2012 a oggi, per colpa di qualcuno , se ci sarà il processo in appello mi difenderò in quella sede.
In ogni caso ecco i risultati aberranti di denunce senza senso con indagini fatte da una procura che deve forse rimproverarsi qualcosa.
Aggiungo : ma quale comandante che abbia ben chiaro il concetto di COMANDO può denunciare per DISOBBEDIENZA AGGRAVATA CONTINUATA, INGIURIA AGGRAVATA continuata E DIFFAMAZIONE AGGRAVATA , il PROPRIO medico di contingente, della riserva selezionata, sapendo che le cose non tornano?????? E senza avere minimamente accertato come stanno le cose o peggio , sapendo come stanno ????????
E questo comandante secondo voi ha avuto qualche conseguenza per il suo comportamento ???”

Questo è il link dell’intervista: http://www.cybernaua.it/rubriche/rubricadett.php?idnews=4564

Annunci

Invia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...